200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347
200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347

A LIVIGNO TUTTI IN PISTA DA SABATO 19 OTTOBRE

0

A Livigno il bel tempo resiste alle avances dell’inverno, con qualche folata di freddo ad annunciare che è già ora di rispolverare gli sci, da fondo soprattutto.

Lunedì 7 ottobre sono cominciati i primi lavori in previsione dell’anello per lo sci di fondo che caratterizzerà l’inverno nel Piccolo Tibet. Attraverso la tecnica dello “snowfarm” si comincerà ad innevare un primo tratto di pista in previsione di sabato 19 ottobre, il giorno designato per l’apertura dei primi chilometri di pista.

La nuova stagione invernale

Ma l’apertura dell’anello sarà solo l’antipasto di quello che succederà a Livigno nei prossimi mesi a partire dalla Sgambeda in programma il 30 novembre, che riserva fino a domenica 13 ottobre l’iscrizione alla tariffa agevolata di 50 euro. Vale anche la pena ricordare che gli organizzatori ora garantiscono, semmai la gara non si disputasse, l’intero rimborso della quota d’iscrizione, come era previsto anche per l’edizione 2018. La 30 km in tecnica libera di sabato 30 novembre farà da intermezzo ai due prestigiosi appuntamenti di Visma Ski Classics, la Pro Team Tempo di 15 km in classico del venerdì e la Livigno Prologue di domenica 1 dicembre, con la 35 km sempre in stile in classico.

30 anni di Sgambeda

La Sgambeda, autentica “overture” open e soprattutto dedicata agli amatori, festeggia i 30 anni, una ricorrenza che gli organizzatori non vogliono far passare inosservata. E così ecco per tutti i partecipanti, inserita nel pacco gara, una originale e bella felpa personalizzata Sgambeda, e per i finisher un’altrettanto originale medaglia intagliata in legno e realizzata dagli artigiani locali con la scritta “30 years anniversary”, da mettere con orgoglio nella propria bacheca. Lo scorso anno si sono registrate le vittorie griffate di Anders Gloersen (NOR) e di Anna Haag (SWE). Non mancherà, sempre sabato 30, la tradizionale manifestazione per i più piccoli, la Minisgambeda dedicata ai giovani fondisti, dagli U10 agli U18. Livigno, è risaputo, è anche una affascinante ed accogliente meta turistica. Per favorire i partecipanti alla Sgambeda che vogliono approfittare di uno dei primi weekend di stagione sulla neve, gli organizzatori hanno predisposto un pacchetto soggiorno a prezzi agevolati utilizzabile dal 23 novembre al 1° dicembre, che comprende l’alloggio in hotel/appartamento, l’iscrizione alla gara di sabato 30 novembre ed un ingresso presso l’area Wellness&Relax di Aquagranda (fruibile all’interno del periodo di soggiorno). Questa è anche un’opportunità da cogliere – come fanno tanti campioni degli sport più disparati – per preparare in altura a 1800 metri e con strutture all’avanguardia i futuri eventi sportivi.

Share.

About Author

Leave A Reply