200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347
200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347

ARIANNA FONTANA E FEDERICO PELLEGRINO AL CONVEGNO “LA PSICOLOGIA PUÒ…”

0

Photo Credit: PHOTO ELVIS”

Tutto esaurito a Predazzo per la decima edizione del convegno nazionale di formazione “Giovani, Sport e Montagna” dedicato al tema della psicologia e ai contributi che questa scienza può fornire agli sport invernali ma non solo.

Oltre 300 persone, fra tecnici, dirigenti sportivi, studenti, ricercatori universitari, atleti professionisti e semplici appassionati di sport, hanno preso parte al tradizionale evento firmato Fiamme Gialle dedicato quest’anno a far conoscere meglio la psicologia sportiva al servizio degli sport della montagna attraverso la presentazione di alcuni ambiti di ricerca e di applicazione dedicati a temi chiave delle scienze motorie come l’ottimizzazione della prestazione, il recupero da un infortunio, l’utilizzo dello sport giovanile come contesto educativo e di crescita di talenti, la prevenzione del doping.

L’evento, organizzato dal Gruppo Sciatori Fiamme Gialle con la collaborazione del Centro Ricerca Sport Montagna e Salute di Rovereto e la Scuola dello Sport CONI di Trento, si è sviluppato su sei sessioni, curate da relatori e moderatori di altissimo livello, e su un’interessante tavola rotonda finale che ha visto protagonisti campioni del calibro di Federico Pellegrino, Arianna Fontana, Matteo Anesi, Elena e Nadia Fanchini, oltre alla campionessa paralimpica del nuoto (nonché psicologa) Cecilia Camellini e al Direttore Tecnico della squadra nazionale italiana di biathlon Fabrizio Curtaz, tutti disponibili a portare alla platea il proprio contributo attraverso il racconto delle loro esperienze.

Photo Credit: PHOTO ELVIS”

Il seminario è stato aperto dal saluto di benvenuto del Generale di Brigata Vincenzo Parrinello, Comandante del Centro Sportivo della Guardia di Finanza e dall’intervento del “padrone di casa”, il Colonnello Stefano Murari, Comandante della Scuola Alpina della Guardia di Finanza, che ha ricordato con soddisfazione la proficua sinergia che da sempre unisce Scuola Alpina e Gruppi Sportivi Fiamme Gialle.

Presente a Predazzo anche il Presidente del CONI Trentino, Paola Mora, che ha ringraziato gli organizzatori «per le sempre attuali tematiche che ogni anno vengono portate al convegno sottolineando anche l’eccezionale caratura dei relatori presenti. Questo evento è diventato ormai un punto di riferimento a livello nazionale. Quello dello psicologo – ha continuato Paola Mora– è un ruolo fondamentale sia per aiutare a migliorare i risultati degli atleti che per far aumentare il piacere e la soddisfazione nella pratica sportiva. Giornate come queste fanno crescere il mondo sportivo». 

Photo Credit: PHOTO ELVIS

In rappresentanza della Federazione Italiana Sport Invernali è intervenuta Loretta Piroia, Segretario Generale FISI, che ha portato il saluto del Presidente Flavio Roda e di tutto il Consiglio Federale.  «Si rinnova un appuntamento che coincide con l’inizio della nuova stagione agonistica sia per le nostre squadre nazionali che per le realtà del territorio. Mi fa piacere vedere come siano stati coinvolti in questo convegno tanti atleti di alto livello che porteranno ai presenti un importante contributo attraverso il racconto delle loro esperienze».

La finalità dello psicologo dello sport non è soltanto quella di sostenere l’atleta a migliorare la propria prestazione, ma anche facilitare il percorso di crescita personale nello sport aiutando ciascuno a sviluppare le proprie potenzialità. Con questo convegno le Fiamme Gialle hanno voluto dare ancora una volta il proprio apporto al mondo dello sport proponendo, agli addetti ai lavori, un parterre di relatori di altissimo livello.

www.convegnofiammegialle.org

Share.

About Author

Leave A Reply