BOLSHUNOV-SPITSOV: DOPPIETTA RUSSA NELLO SKIATHLON MASCHILE.

0
70

Cominciata anche per gli uomini la rassegna olimpica di Pechino. Tra grandi certezze non mancano le sorprese.

Alexander Bolshunov ha vinto lo skiathlon maschile ai Giochi Olimpici di Pechino 2022. Sull’anello di Zhangjiakou, il vincitore della Coppa del mondo ha aggredito la gara sin dall’inizio, andando in fuga con Iivo Niskanen durante il secondo giro e travolgendo letteralmente gli avversari nella fase di skating. Il ventiseienne di Podyvotye ha così ottenutoil suo primo oro olimpico, dopo i tre argenti e il bronzo ottenuti alle precedenti Olimpiadi coreane.

Alle sue spalle il connazionale Denis Spitsov, con un distacco di 1’11”, regalando così alla Russia una doppietta. Medaglia di bronzo al finlandese Iivo Niskanen, che dopo aver tentato la fuga in classico ha pagato lo sforzo nella frazione in skating, subendo l’allungo del campione russo e la rimonta di Spitsov, arrivando al traguardo a 2’00”2 da Bolshunov. Solo piazzamenti per la superpotenza Norvegia con Hans Holund e Paal Golberg, subito dopo il giovane svedese William Poromaa.

Ottava piazza per un ottimo Francesco De Fabiani. Nonostante i 3’37” da Bolshunov, il valdostano ha lanciato un bel segnale per le prossime gare distance. Attardati gli altri due azzurri in gara, con Paolo Ventura 34esimo davanti a Giandomenico Salvadori 48esimo.

 

Foto credit: FISI