200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347
200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347

COMBINATA E SALTO CON GLI SCI IN VAL DI FIEMME

0

Questa settimana la nazionale azzurra di combinata nordica è in raduno a Predazzo e tra i convocati del direttore tecnico Federico Rigoni vi sono Alessandro Pittin, Raffaele Buzzi, Aaron Kostner, Luca Gianmoena, Denis Parolari, Lukas Runggaldier, Veronica Gianmoena e Manuel Maierhofer. 

Inizia dunque a delinearsi il team che disputerà la Coppa del Mondo proprio sul trampolino HS135 di Predazzo, dall’11 al 13 gennaio. Dopo il Tour de Ski infatti, il comitato organizzatore Fiemme Ski World Cup si metterà al lavoro in vista delle prove dei saltatori, non solo per quanto riguarda la combinata nordica ma anche per il salto con gli sci, che tornerà in Val di Fiemme nelle medesime giornate.

L’impianto trentino ove si trovano i trampolini è spesso scelto dagli agonisti di tutto il mondo anche per gli allenamenti, con atleti tedeschi, austriaci e polacchi che sovente si intervallano ai nostri azzurri, e dall’11 al 13 gennaio lo spettacolo di certo non mancherà sul trampolino HS135, con Predazzo sede delle frazioni di salto dei combinatisti e delle prove in notturna degli specialisti.

Numerosi i nomi di spicco ad intervallarsi nello scenario fiemmese, dal leggendario Kamil Stoch – tre ori olimpici e due mondiali – al combinatista Eric Frenzel, deludente lo scorso gennaio in Val di Fiemme ma frutto della preparazione mirata ai Giochi Olimpici di PyeongChang 2018, dove si portò a casa un’altra prestigiosa medaglia d’oro. Il germanico punta all’ennesima Coppa del Mondo e il trampolino predazzano è uno dei suoi preferiti, con performance strabilianti che spesso gli hanno fatto guadagnare buoni margini in vista delle successive frazioni sugli sci da fondo a Lago di Tesero.

Alla soddisfazione del comitato fiemmese va aggiunta quella dell’intera regione, grazie all’enorme visibilità che gli eventi daranno alle piste e al territorio. Gli appuntamenti di salto e combinata nordica saranno uno stimolo in più anche per i nostri azzurri, dall’unico medagliato olimpico nella disciplina Alessandro Pittin a Samuel Costa, di ritorno dopo essere stato a lungo ai box a causa di tre operazioni.

Gli appassionati potranno dunque assistere a cinque sfide di Coppa del Mondo di assoluto livello in tre giorni, eleggendo ancora una volta la Val di Fiemme a punto di riferimento assoluto delle discipline nordiche.

Info: www.fiemmeworldcup.com

Share.

About Author

Leave A Reply