200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347
200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347

DOMANI AL VIA LE PRIME PROVE MASCHILI PER SCI DI FONDO E BIATHLON

0

Pentaphoto_116484Dopo le donne, indiscusse protagoniste del sabato olimpico, domani toccherà agli uomini affrontare le prime gare di questi XXIII Giochi Olimpici Invernali con lo skiathlon e la gara sprint del biathlon.

I ragazzi dello sci di fondo saranno impegnati all’Alpensia Cross-Country Skiing Center nel pomeriggio di PyeonChang con la prova maschile di Skiathlon (15 km TC + 15 km TL). In Italia, la gara prenderà il via alle 07:15 e vedrà impegnati quattro rappresentanti per la nostra nazionale: Giandomenico Salvadori, Dietmar Noeckler, Sergio Rigoni e Francesco De Fabiani. Proprio quest’ultimo si è soffermato sulla gara di domani: “La skiathlon è un format di gara che ho sempre un po’ patito nella seconda parte. Essere soddisfatto domani vorrebbe dire tenere non solo nella parte in classico ma anche in quella a skating. Un piazzamento nei dieci sarebbe già un buon risultato. Non vedo l’ora di partire perché sono quattro anni che aspetto l’Olimpiade e adesso finalmente ci siamo. Sarà interessante vedere lo stato di forma generale e in particolare quello di noi italiani, dopo gli ultimi carichi di lavoro, anche perché la staffetta è fra una settimana e il momento della massima forma deve essere questo.”

Gli azzurri del biathlon saranno impegnati invece nella 10 km Sprint con partenza prevista alle 12.15 ora italiana. Tra i più attesi c’è senza dubbio Lukas Hofer che rappresenterà la nostra nazionale insieme a Dominik Windisch, Giuseppe Montello e Thomas Bormolini.

Hofer ha parlato delle sue condizioni fisiche: “A Lenzerheide abbiamo fatto un raduno preolimpico molto proficuo con belle sensazioni soprattutto negli ultimi test effettuati. Così siamo partiti per la Corea con la carica giusta perché le piste mi piacciono particolarmente, però mi sono preso un po’ di raffreddore e mal di gola. Così sono stato a riposo due giorni, adesso ho riacquistato le giuste energie e non vedo l’ora di gareggiare. Speriamo solamente che il freddo e soprattutto il vento cali, anche se le condizioni saranno uguali per tutti. Stiamo concentrati soprattutto al poligono e poi vediamo quali risultati usciranno”.

Dominik Windisch: “Il vento al poligono è molto difficile perché continua a girare e aumentare, inoltre ho il problema della lacrimazione agli occhi nella discesa che porta al poligono, così diventa difficile vedere bene e rimanere concentrati. Devo superare questa situazione e fare il mio. Finalmente si comincia, sono stufo di allenarmi e prepararmi, godiamoci le Olimpiadi”.

Photo Credit: Pentaphoto / FISI

Share.

About Author

Leave A Reply