200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347
200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347

DOMANI GIORNATA DIVISA TRA NUOVI INIZI E VOGLIA DI RISCATTO

0

di Gianluca Zanardi

Poche cose creano assuefazione come la voglia di medaglie in periodo olimpico e anche i Giochi di PyeongChang 2018 non fanno eccezione. Tempo di voltare pagina quindi, almeno per noi spettatori, e di pensare alle gare di domani: combinata nordica e 15 km individuale femminile di biathlon.

Alpensia Ski Jumping Centre Photo: Pentaphoto / Giovanni Auletta

Alpensia Ski Jumping Centre Photo: Pentaphoto / Giovanni Auletta

Andiamo con ordine. La combinata nordica farà il suo esordio ufficiale ai XXIII Giochi Olimpici Invernali, visto che per adesso si sono svolti solo i salti di prova. In tutte e tre le sessioni dall’HS109 si è posizionato in testa il norvegese Jarl Magnus Riiber, mentre alle sue spalle ha dato segnali confortanti Akito Watabe. Gli azzurri sono più indietro ma hanno migliorato le loro posizioni nel corso delle manche. Alla fine il migliore è stato Aaron Kostner 19/o seguito da Lukas Runggaldier, l’atleta italiano che è riuscito a scalare più posizioni in classifica fino alla 26/a. Alessandro Pittin sta ancora cercando il giusto feeling con la pedana e si è posizionato al 33/o posto mentre Raffaele Buzzi si è aggirato sempre intorno alle 40/a posizione.

L’appuntamento all’Alpensia Ski Jumping Center potrà accompagnarvi durante la colazione poiché l’inizio dei salti è fissato per le 7. Alle 9.45 la combinata si sposterà invece all’Alpensia Cross-Country Skiing Center per la 10km individuale in cui si decideranno le medaglie.

Dorothea Wierer Photo: Pentaphoto / Giovanni Auletta

Dorothea Wierer
Photo: Pentaphoto / Giovanni Auletta

L’ora di pranzo di domani sarà invece all’insegna del biathlon con la 15 km individuale femminile che partirà alle 12.05. Le nostre speranze sono sempre aggrappare a Lisa Vittozzi, che ha dimostrato fin qui di essere la più in forma, Dorothea Wierer e Nicole Gontier. È lecito aspettarsi qualcosa di più soprattutto da Dorothea Wierer e dalla sua voglia di riscatto, atleta capace in passato di regalarci tante imprese ed emozioni.

Anche per domani la tavola è imbandita, non rimane che sedersi e gustarsi lo spettacolo…

Photo credit: Pentaphoto / FISI

Share.

About Author

Leave A Reply