200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347
200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347

DOROTHEA WIERER FIOCCO D’ORO ALLA TERZA EDIZIONE DEL GRAN GALÀ DELLA NEVE E DEL GHIACCIO

0

Sabato 1 agosto a Cortina d’Ampezzo la terza edizione del Gran Galà della Neve e del Ghiaccio che ha celebrato i campioni italiani di sport invernali che si sono messi in luce nella stagione 2019-2020.

Le migliori atlete e i migliori azzurri sono stati premiati all’ombra delle Tofane con il Fiocchi d’Oro, Fiocchi d’Argento, Cristallo d’Oro e Cristallo d’Argento nel corso del primo grande appuntamento live nell’anno del Covid, realizzato rispettando il distanziamento tra il pubblico richiesto dalle norme.

Il premio

La terza edizione del Gran Galà è stata organizzata da La Gazzetta dello Sport, Fisi e Fondazione Cortina 2021- l’ente organizzatore dei prossimi Campionati del mondo di sci alpino – e con il patrocinio del Comune di Cortina d’Ampezzo. Trai i presenti anche il direttore La Gazzetta dello Sport Stefano Barigelli, il presidente della Federazione Italiana Sport Invernali Flavio Roda, il presidente della Fondazione Cortina 2021 Alessandro Benetton, l’amministrazione delegato di Fondazione Cortina 2021 Valerio Giacobbi, il sindaco di Cortina Gianpietro Ghedina e il presidente della Federghiaccio Andrea Gios.

Dorothea e gli altri

Tra i rappresentati dello sci nordico, il riconoscimento di maggior prestigio è andato a Dorothea Wierer per coronare la sua magnifica stagione nel biathlon. Il premio più ambito, il Fiocco d’Oro per il miglior atleta della stagione invernale, è andato a Federica Brignone, il Fiocco d’Oro alla carriera è stato consegnato a Isolde Kostner. Durante la serata sono stati svelati anche i vincitori degli altri fiocchi d’oro che sono stati vinti da Michela Moioli e Roland Fischnaller snowboard.

I Fiocchi d’Argento

Per lo sci di fondo Federico Pellegrino è stato premiato con il Fiocco d’Argento, assieme a lui anche Lisa Vittozzi e Lara Malsiner per salto e combinata nordica. Gli altri Fiocchi d’Argento sono andati a Dominik Paris sci alpino, Margaglio e Mattia Gaspari skeleton, Dominik Fischnaller slittino artificiale, Giacomo Bertagnolli Andrea Ravelli sci paralimpico. Per gli sport del ghiaccio il Cristallo d’Oro è stato assegnato a Arianna Fontana e il Cristallo d’Argento a Charlene Guignard e MarcoFabris.

«La Gazzetta dello Sport ha sempre seguito gli sport della neve con grande entusiasmo, su carta, web, social e anche attraverso il suo G Magazine – dice il direttore Stefano Barigelli – Abbiamo dato vita al Gran Gala della Neve, diventato poi Gran Gala della Neve e del Ghiaccio, per manifestare tutta la nostra vicinanza a questi straordinari atleti, e amiamo molto questo premio. Questa edizione ha inoltre il fascino del ritorno a un evento in presenza dopo il periodo così particolare che abbiamo passato, e siamo lieti di celebrarlo in una località che oggi più che mai è il simbolo dello sport che riprende finalmente il suo posto».

Share.

About Author

Leave A Reply