200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347
200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347

GRAND PRIX LATTEBUSCHE, A CORTINA DUE GIORNI A TUTTO SCI PER LE PROMESSE DEGLI SPORT INVERNALI

0

di Gianluca Zanardi

Appuntamento per sabato 10 e domenica 11 marzo con le finali del circuito Baby e Cuccioli, a cura dello Sci club Cortina. Madrina dell’evento l’olimpionica Anna Comarella.

Il comitato Veneto Fisi si appresta a vivere le finali del Grand Prix Lattebusche, il circuito dello sci alpino e dello sci di fondo dedicato alle categorie Baby (nati negli anni 2008 e 2009) e Cuccioli (2006 e 2007) che, giunto all 40°edizione, rappresenta uno degli eventi più longevi nel panorama dello sci italiano.

L’appuntamento con le finali regionali è per sabato 10 e domenica 11 marzo, a Cortina d’Ampezzo. In gara ci saranno un migliaio di piccoli atleti che si sfideranno (e divertiranno) nella doppia giornata di gare: sabato infatti, oltre alla finalina dello sci alpino che consentirà l’accesso alla finale a coloro che non hanno ottenuto la qualificazione al termine delle gare di circoscrizione, ci sarà uno slalom dedicato ai Cuccioli che già abbiano conquistato l’accesso alla finale. La gara si svolgerà a Rumerlo, con inizio alle 9.30. Mentre lo sci di fondo sarà a Fiames, ee in questo caso il via è previsto per le 14.

Domenica le finali: per l’alpino, a Rumerlo, si comincerà alle 9.30, mentre le gare del fondo, sempre sulla pista di Fiames, prenderanno il via alle 10. Dopo le gare, la festa si sposterà in centro a Cortina e più precisamente alla “conchiglia” di piazza Angelo Dibona dove verranno premiati i vincitori.

«Attendiamo con trepidazione questa che sarà una vera e propria festa per celebrare i 40 anni di collaborazione con un’azienda del territorio che è stata e continua a essere fondamentale per la crescita dei nostri ragazzi» afferma il presidente di Fisi Veneto, Roberto Bortoluzzi. «Un grazie grande a Lattebusche e un grazie altrettanto grande agli sci club che quotidianamente operano a favore delle giovani generazioni dello sci e allo Sci club Cortina, le cui capacità organizzative sono una garanzia».

In tema di nuove generazioni, è da sottolineare come madrina di questa finale del Lattebusche sia Anna Comarella, la fondista cresciuta nello Sci club Cortina che lo scorso febbraio ha esordito alle Olimpiadi, gareggiando a Pyeongchang. «Anna ha cominciato proprio con il Lattebusche e per noi è motivo di soddisfazione e di orgoglio vederla ora confrontarsi sui massimi palcoscenici internazionali, Olimpiadi e Coppa del Mondo» dice Igor Ghedina, presidente dello Sci club Cortina. «Questa due giorni sarà un intreccio di generazioni e di eventi. Baby e Cuccioli gareggeranno infatti sulle piste dei grandi: degli atleti della Coppa del Mondo e dei Mondiali 2021 quelli dello sci alpino, degli atleti della Dobbiaco-Cortina e del Tour de ski quelli del fondo. Un grazie all’amministrazione comunale, ai Sestieri di Cortina che cureranno il catering, alla fondazione Cortina 2021 e alla società Ista che ci mette a disposizione gli impianti».

 

Share.

About Author

Leave A Reply