200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347
200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347

IL 30 OTTOBRE RIAPRE L’ANELLO DEL FONDO DI LIVIGNO

0

La nuova stagione dello sci nordico ha già la sua data di apertura a Livigno. Venerdì 30 ottobre, infatti, sarà possibile tornare a sciare sulle nevi dell’anello del fondo con i seguenti orari: dalle 6.30 alle 12 i Teams e dalle 12 alle 19 gli amatori. Rispetto al solito, però, bisognerà mantenere la massima attenzione al rispetto delle norme anti Covid-19.

La palestra a cielo aperto dell’Alta Valtellina si è già parzialmente colorata di bianco nelle scorse settimane e da venerdì 30 ottobre si appresta a indossare un primo pezzo del suo vestito invernale grazie all’apertura dell’ormai famoso anello del fondo. Un appuntamento che da molti anni a questa parte, rappresenta il punto cardine dell’inizio della stagione invernale nel Piccolo Tibet grazie alla ormai collaudata tecnica dello snowfarming supportata dalle recenti nevicate che hanno interessato l’intero arco alpino.

Come accedere all’anello

La pista sarà aperta tutti i giorni e l’accesso sarà disponibile a partire dalle ore 6:30 fino alle ore 19:00, previo pagamento dell’apposito ticket. Amatori e residenti potranno usufruire dell’anello dalle ore 12:00 alle ore 19:00, acquistando il biglietto tramite l’app My Livigno al costo di 5,00 €. I teams, invece, avranno pista libera dalle 6.30 alle 12.00 e dovranno provvedere all’acquisto dei ticket direttamente presso la struttura Aquagranda, previa prenotazione scritta via mail a info@aquagrandalivigno.com. Anche i residenti di Livigno e della provincia di Sondrio potranno acquistare l’abbonamento stagionale direttamente sull’app My Livigno, oppure, sempre a partire dal 30 ottobre, presso la reception di Aquagranda in Via Rasia 999.

Sci nordico a tutto tondo

L’occasione dell’apertura dei primi chilometri di pista per gli sci stretti è ghiotta anche per i biathleti, i quali potranno allenarsi sull’anello di fondo e poi sparare al poligono della biathlon arena, situato in località Campaciol e fruibile tutti i giorni dalle 8.30 alle 18.00 previa autorizzazione concessa dalla direzione di APT Livigno. Per l’esercizio delle attività al poligono di tiro si applicano le norme di sicurezza nazionali e quelle della IBU. Le tariffe sono di 8,00 € per il ticket giornaliero intero e di 5,00 € per il ticket giornaliero ridotto/residenti. L’utilizzo del poligono di tiro è consentito solo previa prenotazione da effettuarsi presso Aquagranda (tel. 0342 970277 – info@aquagrandalivigno.com).

Allenarsi nel rispetto delle norme

Ormai ci siamo abituati al fatto che anche per l’attività fisica all’aperto ci sono tutta una serie di norme da riaspettare al fine di contenere il contagio da Covid-19. Durante l’attività non sarà obbligatorio indossare la mascherina, ma fondisti e biathleti dovranno averla con sé e indossarla durante le pause, prima dell’accesso alla pista e appena conclusa l’attività. In pista rimangono comunque valide tutte le norme legate al distanziamento sociale, anche se l’utilizzo del tracciato per fasce orarie, differenziate per i team professionali e gli amatori, eviterà eventuali affollamenti di atleti.

Share.

About Author

Leave A Reply