200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347
200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347

ITALIA ANCORA PROTAGONISTA A BEITOSTOLEN

0

Continua la collezione di medaglie per i rappresentati azzurri ai Mondiali master di sci di fondo in corso di svolgimento a Beitostolen in Norvegia.

Martedì 12 marzo, nella giornata dedicata alle staffette, l’Italia ha schierato 4 formazioni: una femminile e 3 maschili. Brava ma sfortunata il team femminile composta da Laura Colnaghi, Lavinia Garibaldi, Carla Lagori e Luigina Menean che chiude al quarto posto proprio ai piedi del podio.

Podio conquistato invece dalle squadre maschili con la medaglia d’oro nella categoria M7 per il quartetto composto da Silvano Berlanda, Olivo Antoniacomi, Daniele Vuerich e Giampaolo Englaro. Mentre Davide Maffeis, Marco Mosconi, Giovanni Giudici e Giovanni Gerbotto si aggiudicano la medaglia d’argento nella categoria M1, lo stesso metallo che riescono a portare a casa nella categoria M5 anche Walter Schuetz, Marco Crestani, Diego Magnabosco e Francesco Benetti.

Nella giornata di ieri, condizionata da una fitta nevicata che ha reso le gare ancora più faticose, si sono disputate le prove sulle lunghe distanze con la tecnica classica. Anche qui, gli atleti italiani hanno ben figurato conquistando altre 5 medaglie: oro per Davide Maffeis cat. M1 nella 45 km e Olivo Antoniacomi cat. M7 nella 30 km; argento per Lavinia Garibaldi cat. F1 nella 30 km; doppio bronzo sia per Marco Crestani cat. M5 nella 45 km che per Silvano Berlanda cat. M8 nella 30 km.

In attesa dei risultati di oggi, giornata conclusiva della competizione con le lunghe distanze in tecnica libera, salgono a 27 i podi conquistati dall’Italia: 8 ori, 12 argenti, 7 bronzi.

Share.

About Author

Leave A Reply