200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347
200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347

LA PASSIONE PER GLI SCI STRETTI SBARCA ANCHE AL BROMPTON WORLD CHAMPIONSHIP

0

Domenica 6 maggio il Parco del Valentino di Torino è stato lo scenario della tappa italiana del Brompton World Championship, la manifestazione sui generis nata a Londra in cui gli eccentrici atleti devono completare un percorso con la classica bici pieghevole che da il nome alla gara e rispettare un dress code che impone loro camicia, giacca e cravatta (o foulard) e che incentiva a dare spazio alla fantasia. Quando sbarca in Italia, il BWC sceglie sempre delle location suggestive per il suo svolgimento: da Villa Borghese a Roma al Parco delle Cascine a Firenze, dal Parco San Giuliano a Venezia all’Autodromo di Monza. Quest’anno il circuito di 1,55 km si è sviluppato sull’anello asfaltato che corre intorno al Castello del Valentino ripercorrendo parte del circuito del Gran Premio del Valentino del 1955. Come da tradizione, i vincitori della gara italiana avranno anche il diritto a partecipare alla finale londinese.

Grazie alla passione del torinese Davide Babboni al Brompton World Championship Torino è spuntato anche un paio di sci di fondo e il fatto non è passato di certo inosservato: «Pur non essendo un atleta, sono appassionato di sci di fondo e lo pratico regolarmente – ha detto Babboni – ho anche partecipato ad alcune gare amatoriali tra cui la Marcialonga».

Naturalmente anche l’outfit ha rispettato in pieno il tema della competizione: camicia a quadrettoni, pantaloni alla zuava («ormai introvabili»), cravatta rosa fluo, zaino e naturalmente un paio di sci di fondo a veleggiare inconfondibilmente sulla sua Brompton: «Gli sci sono finlandesi, risalgono a circa trent’anni fa e sono adatti al passo pattinati. Per permettere il trasporto di zaino e sci ho praticato una piccola aggiunta alla struttura della bici, che si è rivelata resistente anche alle numerose buche che ho incontrato nella strada».

Grazie Davide per esserti fatto ambasciatore per un giorno dello sport che noi tutti amiamo.

Share.

About Author

Leave A Reply