200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347
200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347

LE LUNGHE DISTANZE DI CAMPO CARLO MAGNO INCORONANO ANNA COMARELLA E FRANCESCO DE FABIANI

0

Prove su lunghe distanze belle e combattute quelle che hanno chiuso il weekend trentino dove si sono imposti la rappresentate delle Fiamme Oro originaria di Cortina e il Defa, entrambi capaci di guidare il gruppo di testa fino a metà gara salvo poi salutare tutti e andare a vincere le rispettive gare. Tanto spettacolo anche nei Campionati Italiani under 20, under 18 e under 16.

Nella gara femminile da 30 chilometri Anna Comarella ha prima guidato in quartetto di testa assieme a Virginia De Martin Topranin (all’ultima gara della sua carriera), Sara Pellegrini ed Elisa Brocard per poi mostrare tutto il suo stato di forma staccando tutti nella seconda metà di gara e vincere con il tempo di 1:18.46.8 che gli vale il primo titolo italiano della carriera nelle gare individuali dopo la staffetta conquistata nella giornata di sabato. Seconda Elisa Brocard a 1:35.2 e terza Sara Pellegrini a 1:51.9. Il titolo italiano under 23 è andato ad Anna Comarella, argento per Cristina Pittin e bronzo per Martina Bellini.

La 50 chilometri maschile non ha riservato grandi sorprese con Francesco De Fabiani che si è aggiudicato la vittoria come da pronostico con il tempo di 1:57.14.2 davanti a Giandomenico Salvadori e Dietmar Noeckler. C’è stata più lotta nella categoria under 23 dove Lorenzo Romano ha avuto la meglio in volata su Simone Daprà, terzo Paolo Ventura.

Quelli di ieri a Campo Carlo Magno è stata anche la seconda giornata di competizione per i Campionati Italiani under 20, under 18 e under 16valevoli anche per la Coppa Italia. Nella categoria under 20 maschile ha trionfato Davide Graz davanti a Luca Del Fabbro e Leonardo De Biasi. Fra le donne il titolo è andato a Emilie Jeantet che ha battuto Martina Di Centa e Giorgia Rigoni.

Fra gli under 18 il titolo italiano è andato in Veneto con il successo dell’atleta di Boscochiesanuova Pietro Pomari, medaglia d’argento per Andrea Gartner e bronzo al trentino Matteo Ferrari. Beatrice Bastrentaz è arrivata al traguardo per prima nella gara femminile, argento a Denise Dedei e bronzo ad Anna Rossi.

Infine negli under 16 Davide Ghio si è confermato imbattibile dopo i successi di Schilpario e Campolongo. Secondo è giunto Giacomo Schivo, terzo posto per Gabriele Rigaudo.

Share.

About Author

Leave A Reply