200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347
200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347

LISA VITTOZZI ENTRA NELLA STORIA DEL BIATHLON AZZURRO CON LA SUA PRIMA VITTORIA IN CARRIERA

0

Photo Credit: Pentaphoto

In questa stagione era stata più volte a un passo dalle primissime posizioni, oggi nella sprint di Oberhof, in Germania, la 23enne atleta di Sappada non solo trova il primo podio stagionale, ma centra il primo trionfo della sua carriera.

Il 2019 si apre come meglio non poteva per Lisa Vittozzi grazie ad una prestazione con la “P” maiuscola fatta di forza ed energia, necessarie per andare veloce sugli sci (dove centra la terza migliore prestazione di giornata), ma anche di intelligenza, indispensabile per arrivare al poligono senza la fretta di rimettersi il fucile sulle spalle.

È la terza azzurra a riuscire a salire sul gradino più alto del podio nella storia del biathlon dopo Nathalie Santer, campionessa degli Anni 90, e naturalmente Dorothea Wierer. Lisa Vittozzi con il quinto podio in carriera dopo un secondo e tre terzi posti, sale in testa alla classifica delle sprint (166 punti contro 163 di Dorothea Wierer) e consolida la terza posizione nella classifica generale salendo a 336 punti e guadagnando terreno sia sulla compagna di squadra (398) che su Paulina Fialkova (365), oggi entrambe imprecise al tiro con due errori. La slovacca è ventunesima, Wierer chiude 24ª, per la prima volta in stagione fuori dalle prime dieci, ma il pettorale giallo la aiuterà a ricaricarsi.

A completare la grande giornata italiana ci sono anche Federica Sanfilippo e Nicole Gontier, rispettivamente 15ª e 16ª con un solo bersaglio mancato e una grande prova sugli sci: anche per loro arrivano i migliori risultati stagionali. Indietro in classifica invece Alexia Runggaldier che chiude con il 79° tempo.

Ordine d’arrivo sprint femminile Cdm Oberhof (Ger)
1. VITTOZZI Lisa ITA (0) 22:34.6
2. CHEVALIER Anais FRA (0) +5.3
3. OEBERG Hanna SWE (0) +15.0
4. ROEISELAND Marte NOR (1) +18.1
5. KRYUKO Irina BLR (0) +21.6
6. SEMERENKO Vita UKR (0) +29.1
7. KUZMINA Anastasiya RUS (2)+30.3
8. BESCOND Anais FRA (1) +30.7
9. AYMONIER Celia FRA (1) +35.4
10. DUNKLEE Susan USA (1) +40.8

15. SANFILIPPO Federica ITA (1) +50.3
16. GONTIER Nicole ITA (1) +54.8
24. WIERER Dorothea ITA (2) +1:08.1
79. RUNGGALDIER Alexia ITA (2) +2:47.8

Share.

About Author

Leave A Reply