200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347
200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347

SI ALZA IL SIPARIO SULLA FIEMME ROLLERSKI CUP

0

È giunta l’ora per la Fiemme Rollerski Cup, che sabato 16 e domenica 17 settembre vedrà un grande ritorno della disciplina in Val di Fiemme (TN), terra di leggende ed imprese ‘estreme’, spesso con leitmotiv l’Alpe Cermis, dove anche gli skirollisti porranno fine alle proprie “piacevoli fatiche”. I ritardatari dell’ultimo giorno sono fortunati, hanno ancora tempo per iscriversi, ma entro e non oltre la giornata odierna!

Il programma dell’evento vedrà protagonista, nella giornata di sabato, la gara sprint di 200 metri in tecnica libera di Coppa Italia, con l’allenamento ufficiale dalle ore 14 alle ore 14.50 e le qualifiche sprint donne e uomini delle categorie senior e junior alle ore 15. Seguiranno le finali e la cerimonia di premiazione. Una sfida per velocisti a Ziano di Fiemme, alla quale sono invitati anche pubblico ed appassionati, le competizioni sprint sono infatti spettacolari ed avvincenti, e la prima edizione della Fiemme Rollerski Cup ne darà la dimostrazione.

Domenica ecco invece la long distance in tecnica classica, con partenza alle ore 8.30 per il gruppone di atleti élite del Guide World Classic Tour: 50 chilometri di percorrenza sempre con partenza da Ziano di Fiemme. Solo quindici minuti più tardi partiranno gli amatori, contest altrettanto sentito poiché valevole come Campionato Italiano Assoluto. Per i meno allenati ci sarà anche la prova di 20 chilometri, dalla ciclabile di Fiemme e Fassa al Cermis. All’arrivo ecco le cerimonie di premiazione di ogni categoria, in località Doss dei Laresi sull’Alpe Cermis, con pasta party conclusivo fissato dal comitato organizzatore Nordic Ski Fiemme alle ore 13 presso il tendone delle feste di Ziano.

Il C.O. metterà inoltre a disposizione per il pubblico la tratta della cabinovia Cavalese-Alpe Cermis al 50% di sconto, domenica 17 settembre infatti, dalle ore 9 alle ore 13 in occasione dell’arrivo della “Cermis Final Climb”, il prezzo del biglietto a/r da Cavalese o fondovalle al Doss dei Laresi sarà ridotto a soli 5.50 euro. Un maxischermo per seguire tutte le fasi della Fiemme Rollerski Cup condirà il tutto, concentrandosi sulle gesta di campioni ed amatori fino agli ultimi suggestivi tornanti dell’erta più celebre dello sci di fondo.

Partenza_SeniorLadies

Meraviglioso il percorso, a ricalcare le gesta della regina del fondo, la Marcialonga, poi lo Stadio del Fondo di Lago di Tesero e Molina di Fiemme, sulla statale delle Dolomiti affrontando in successione Castello di Fiemme, Cavalese, Tesero e Panchià, con la Final Climb ciliegina sulla torta. Il tracciato è fattibile per chiunque, l’impennata finale si effettua lungo la strada e non sulla neve… calzando gli sci stretti.

Il parterre non ha bisogno di presentazioni, per quanto riguarda il contingente azzurro Dietmar Nöckler sarà della partita, assieme al protagonista di mille battaglie Bruno Debertolis, e alla veronese Lucia Scardoni, a dare un tocco di femminilità che non guasta mai. Tra i più attesi ci saranno anche due “figli adottivi” della Val di Fiemme, i norvegesi Tord Asle Gjerdalen ed Anders Aukland, per non parlare della polacca Justyna Kowalczyk che qui vinse per ben quattro edizioni consecutive (2010-2013) il Tour de Ski. Sjur Røthe, Johan Kjölstad e John Kristian Dahl vorranno dimostrare di non essere da meno, insomma la lotta è aperta e tutti potranno giocare le proprie carte.

Premi anche ai traguardi volanti, ben tre lungo il percorso, con il primo uomo e la prima donna sia élite che popular, partecipanti alla 50 chilometri, a ricevere in omaggio quattro pettorali gratuiti per Marcialonga 2018 al traguardo volante “Marcialonga” in centro a Predazzo, quattro paia di skiroll al traguardo sprint “Nones Sport” di Castello di Fiemme, e quattro borsoni al traguardo volante “ITAS” di Tesero, mentre ai migliori “domatori del Cermis” verrà riservato il premio “Final Climb”, gentilmente concesso da Lab4Ski & Svecom.

Info: www.fiemmerollerskicup.it

 

Share.

About Author

Leave A Reply