200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347
200-125 300-115 200-105 200-310 640-911 300-075 300-320 300-360 642-998 QV_DEVELOPER_01 400-101 700-501 117-201 70-696 700-505 600-199 400-351 300-207 TE0-141 100-105 300-101 300-206 300-070 70-417 210-260 210-060 200-355 300-208 CISSP 300-135 210-065 300-209 70-243 70-480 CCA-500 2V0-621D 210-451 400-051 E05-001 1Z0-052 70-410 640-916 VMCE_V9 810-403 070-464 070-243 700-802 70-246 FCBA GPHR DEV-401 C2090-610 SY0-401 712-50 ADM-201 700-039 312-50 MA0-101 648-244 SK0-004 ASF 70-494 70-673 500-005 1Z0-060 C9560-503 640-875 N10-006 98-367 70-534 NS0-505 70-342 CHFP 070-410 640-878 1V0-603 1Z0-804 C8010-250 312-50V9 C2150-508 98-368 CLOUDF 70-411 70-461 220-901 70-488 070-341 PK0-003 E20-547 70-412 70-686 500-285 CISM 101-400 102-400 PDM_2002001060 JN0-100 642-883 CAP 070-347

TEMPO DI RADUNO ANCHE PER LA SQUADRA “A” DI BIATHLON

0

Federica Sanfilippo

Dopo i ragazzi del fondo, che si sono ritrovati venerdì al Passo dello Stelvio, è tempo di tornare al lavoro anche per la squadra A di biathlon, che da oggi fino a domenica 10 giugno rimarrà a Isolaccia, in provincia di Sondrio, per una serie di test individuali. Il direttore tecnico Fabrizio Curtaz ha convocato Nicole Gontier, Alexia Runggaldier, Federica Sanfilippo, Thierry Chenal, Giuseppe Montello, Thomas Bormolini e Saverio Zini, alla presenza dei tecnici Klaus Hollrigl e Nicola Pozzi.

La scorsa settimana erano arrivate anche le parole di Fabrizio Curtaz sulla nuova stagione: «Seppure a malincuore, molti dei nostri tecnici hanno scelto opportunità diverse che comunque ci inorgogliscono perché sono andati a lavorare in nazioni al top come Norvegia e Francia. Tutto ciò indica la bontà della scuola italiana, quindi abbiamo colto questa nuova opportunità per far crescere qualche allenatore che conosce il mondo del biathlon e arriva da sotto. Nel settore giovanile dobbiamo partire con un progetto tutto nuovo, ben consci che abbiamo un bel materiale da sviluppare in termini di atleti, anche se magari numericamente non elevato. Ci siamo strutturati con un gruppetto “elite” dove ci sono i quattro medagliati di PyeongChang, perché vogliamo dare loro l’opportunità di fare qualcosa di diverso, che sarà guidato da Andreas Zingerle (rimasto l’unico del terzetto dei tecnici presenti la scorsa stagione, ndr), affiancato dall’ex fondista Andrea Zattoni, con l’obiettivo di competere ai massimi livelli in Coppa del mondo e puntare alle medaglie nei Mondiali di Oestersund 2019. Poi c’è il gruppo A, che invece punterà per essere competitivo alla rassegna iridata di Anterselva 2020, e una squadra B totalmente composta da giovani che passano dalla categoria juniores a quella seniores con lo scopo di essere competitivi a Pechino 2022. La filosofia comune rimarrà invece quella degli ultimi quattro anni e riguarderà tutti i gruppi». La grande novità nell’organico tecnico delle nazionali di biathlon è rappresentata dalla nuova collaborazione che si instaurerà con il tre volte campione olimpico di tiro a segno Niccolò Campriani. I suoi preziosi consigli al poligono sapranno migliorare ulteriormente la precisione dei nostri atleti con la carabina. «Sarà importantissimo confrontarci con lui – conferma Curtaz – soprattutto per quanto riguarda sia lo sviluppo della carabina sia per quanto riguarda l’aspetto mentale, lui è uno che sa cosa vuol dire sparare un colpo importante».

Share.

About Author

Leave A Reply