A FORNI AVOLTRI L’OPENING DELLA COPPA ITALIA DI BIATHLON.

0
49
La prova di biathlon sulla sabbia

La Carnia Arena di Forni Avoltri inaugurerà la stagione del circuito di Coppa Italia di biathlon 2021-22. Il Centro Federale situato in località Piani di Luzza ospiterà infatti la prima tappa del circuito nazionale che vedrà al via al fianco degli atleti italiani anche un cospicuo numero di atleti stranieri provenienti da Germania e persino dall’Australia.

La manifestazione organizzata come di consueto dall’ASD Monte Coglians in collaborazione con lo Sci Cai Trieste ASD e finanziata da PromoTurismoFVG, sarà inoltre un importante test per gli organizzatori degli EYOF 2023 le cui gare di biathlon si svolgeranno proprio a Forni Avoltri. Nell’occasione il Comitato Organizzatore ha cercato di riavvicinare al biathlon un gran numero di volontari che saranno fondamentali proprio per la buona riuscita del Festival Olimpico della Gioventù Europea.

Il programma di gare prevede nella giornata di sabato 11 dicembre la disputa delle prove sprint maschili e femminili valide per le categorie senior, junior e youth, mentre nella mattinata di domenica 12 dicembre le stesse categorie si sfideranno nell’inseguimento.  Gli atleti avranno a disposizione il tracciato di gara e il nuovo poligono già venerdì 10 dicembre quando la Carnia Arena aprirà agli allenamenti ufficiali.

In ambito agonistico c’è grande attesa per vedere al via alcuni degli annunciati protagonisti, come l’altoatesina Federica Sanfilippo che proprio in Carnia cercherà di rilanciarsi per cercare di guadagnarsi il posto all’interno della squadra azzurra di Coppa del Mondo. Al maschile occhi puntati sui regionali Daniele Fauner reduce dalle prime gare di IBU Cup della stagione, e sull’atleta di casa Nicola Romanin, i quali dovranno confrontarsi con gli altrettanto favoriti Saverio Zini, Simon Leitgeb e Cedric Christille.

Nel rispetto delle normative COVID, la gara non sarà accessibile al pubblico.