ALLA SCOPERTA DELLE PISTE DI SCI PIU’ CELEBRI CON NORDIC SKI IN TV

0
47

Lo sci nordico e il biathlon stanno conquistando sempre più estimatori e praticanti. Conseguenza abbastanza prevedibile che anche i media dedichino spazi sempre più ampi al settore: sul web, sulla carta stampata e in TV.

In quest’ottica fa notizia la nuova trasmissione Nordic Ski che propone in diverse puntate, fino a fine febbraio, un format di 48 minuti, metà dei quali dedicati di volta in volta ad una location che ospiterà eventi sportivi nel proseguo della stagione, ed il resto a cronaca, sport, tecnica e curiosità.

La trasmissione è condotta dal giornalista e speaker Paolo Malfer ed è prodotta da TRENTINO TV. Non sarà la classica trasmissione da studio, ma sarà itinerante proprio nelle località che ospitano i vari eventi, come l’IBU Junior Cup della Val Martello, le Coppe del Mondo di fondo e combinata nordica della Val di Fiemme, le granfondo Reschenseerennen-La Venosta di Curon, Pustertaler di Dobbiaco e Villabassa, la Marcialonga delle Valli di Fiemme e di Fassa, la Dobbiaco-Cortina, la Gran Fondo Val Casies, la Granfondo Viote-Monte Bondone, quindi lo Skiri Trophy in Val di Fiemme.

Nordic Ski andrà in onda su Trentino TV (Canale 12), Alto Adige TV (Canale 112), Welcome In TV (nazionale – canale 226), sarà trasmessa anche su Triveneta TV in Veneto e Friuli Venezia Giulia e su Teletutto in Lombardia. Le varie puntate saranno in diretta streaming e disponibili on demand per 365 gg. Il progetto editoriale garantisce una produzione consolidata e apprezzata dal pubblico e una diffusione multi-piattaforma: TV nazionale (free su digitale terrestre Welcome In), TV locali, web, mobile, SmartTV e sui social di Trentino TV e Alto Adige TV. La produzione garantisce tre passaggi per ciascuna puntata sulle TV locali, sei passaggi sulla TV nazionale e 365 giorni sulla piattaforma multimediale, con un totale di oltre 20.000 visualizzazioni Web e oltre 150.000 spettatori/utenti total audience. Per chi non è in grado di sintonizzarsi su canali 12, 112 e 226 o su quelli di Triveneta e Teletutto, rimane lo streaming e l’on demand.

Le varie trasmissioni godono di interventi tecnici da parte diallenatori, skimen e preparatori molto noti nell’ambiente sportivo. Dunque, buona visione!