Anche Giacomo Bisconti in corsa per la presidenza FISI

0
82

Si amplia a cinque nomi la rosa dei candidati alla presidenza della Federazione Italiana Sport Invernali. Giacomo Bisconti, attuale componente della Commissione Scuola Tecnici Federali, ha ufficialmente presentato la sua candidatura per l’elezione in programma il prossimo 15 ottobre.

Il tecnico si aggiunge ai nomi già in lizza di Flavio Roda (presidente uscente), Alessandro Falez, Stefano Maldifassi e Angelo Dalpez.

Alla base di questa decisione Bisconti mette il legame che lo unisce alla Federazione e a tutte le quindici discipline che la compongono.«Sono più di vent’anni che faccio parte della FISI e ne sono entusiasta come quando, con gioia e soddisfazione, sono diventato maestro di sci, allenatore di terzo livello e, nel 1999, istruttore nazionale di sci alpino», ha fatto sapere il tecnico senese.

Ripercorrendo le tappe principali del suo impegno nell’Ente, Bisconti ha sottolineato che «le esperienze e i risultati sul territorio e in pista mi hanno portato prima alla direzione tecnica, poi alla presidenza del Comitato Toscano, dove ho acquisito ulteriori importanti professionalità anche relative alla gestione delle relazioni istituzionali. Nel 2014 è arrivato il primo importante riconoscimento della Federazione con la nomina a Direttore della Commissione Scuola Maestri e, più di recente, con l’assegnazione anche della responsabilità della Scuola Tecnici Federali, un ruolo che mi ha consentito di avere un contatto frequente, costante, sincero ed efficace con gli allenatori».

Un impegno che gli ha consentito di maturare negli anni «una visione a 360° su che cosa sia la FISI sul territorio, di come vengano percepite le iniziative e di quali siano realmente i bisogni e le necessità degli atleti, degli allenatori, dei maestri di sci e degli sci club che sono il motore del nostro movimento».

Dovesse venir eletto, Bisconti ha intenzione di inserirsi in grande continuità con l’attuale Consiglio «che, seppur con qualche errore di percorso, è stata positivo ed efficace, come dimostrano il risanamento del bilancio, l’aumentata visibilità della Federazione, gli entusiasmanti risultati sportivi e la capacità di attrazione del brand FISI nei confronti degli sponsor».

L’intenzione di Bisconti è quella di migliorare ulteriormente questo trend positivo con una serie di obiettivi che presenterà a breve, accomunati nello slogan: “Più valore al valore”. «È un concetto che metterò costantemente in pratica durante il mio quadriennio di Presidenza», spiega il candidato. «Il mio progetto è fondamentalmente declinato in dieci parole cardine, tutte fortemente legate al valore: fiducia, risultati, competenza, merito, scoperta, confronto, riconoscimento, sorriso, condivisione e, infine, motivazione».