LE AZZURRE DEL BIATHLON FANNO SOGNARE – OSLO (NOR)

0
62
Spettacolare quartetto del Biathlon azzurro - Oslo (NOR). (Photo: NordicFocus)
Spettacolare quartetto del Biathlon azzurro - Oslo (NOR). (Photo: NordicFocus)

NELLA STAFFETTA ODIERNA DI COPPA DEL MONDO DI BIATHLON, SPETTACOLARE LA PROVA DEL QUARTETTO FEMMINILE AZZURRO CHE SI AGGIUDICA IL 2° POSTO

Storica impresa oggi ad Oslo (NOR) per le azzurre del Biathlon femminile, che nella staffetta odierna di Coppa del Mondo sono riuscite ad aggiudicarsi un meritato 2° posto. Davvero brave le nostre biathlete, che sono così riuscite a migliorare il risultato ottenuto in occasione dei Mondiali di Nove Mesto 2013, quando giunsero terze. Tre quarti del quartetto presente in Repubblica Ceca era presente anche oggi, mancava Michela Ponza, ritiratasi dopo Sochi ed egregiamente sostituita da un’altra altoatesina, Federica Sanfilippo.

Dorothea Wierer, Nicole Gontier, Federica Sanfilippo e Karin Oberhofer, questo il quartetto del Biathlon italiano al completo, per la

Una trionfante Oberhofer nella staffetta di Biathlon ad Oslo (NOR). (Photo: NordicFocus)
Una trionfante Oberhofer nella staffetta di Biathlon ad Oslo (NOR). (Photo: NordicFocus)

staffetta di Oslo. Con l’argento di oggi, ottengono così anche il miglior piazzamento di sempre per il movimento femminile italiano, in una prova a squadre. 

Le azzurre hanno dominato la gara, grazie a una prestazione eccellente al tiro, durante la quale hanno usato solamente 2 ricariche. Proprio per questo motivo, sono risultate il quartetto più preciso dei 20 totali schierati in partenza; un particolare riconoscimento va inoltre all’impegno degli skimen, troppo spesso sottovalutati nell’economia dell’esito delle competizioni, ma che oggi hanno garantito alle atlete azzurre dei materiali velocissimi..

É la fortissima Dorothea Wierer a fare la differenza fin dalla prima frazione, quando scappa via dopo il primo poligono e consegna il testimone a Nicole Gontier, partita quindi in posizione ottimale. Per la valdostana nessuna titubanza al poligono e solo una ricarica utilizzata. Nemmeno Gabriela Soukalova e Franziska Preuss sono riuscite a ricucire la ventina di secondi guadagnati da Wierer in prima frazione.

Momento cruciale arriva però in terza frazione, quando la Sanfilippo riesce meravigliosamente a difendersi nei primi due giri, con una piccola flessione nel finale. In ultima frazione, Veronika Vitkova consegnava alla Repubblica Ceca il terzo successo stagionale, ma dietro Karin Oberhofer, perfetta al tiro, dava battaglia alla stellina tedesca Laura Dahlmeier che dopo una bella sequenza di podi ha subito una battuta d’arresto. La Francia è così riuscita a salire sul 3° gradino del podio. Oberhofer ha concluso in solitaria quest’ultima gara prima dei Campionati del Mondo di Kontiolahti, regalando all’Italia del Biathlon una spettacolare 2a posizione.

 

CLASSIFICA STAFFETTA FEMMINILE DI BIATHLON – OSLO (NOR)
1. REP.CECA [CZE] (0+5) 1:11’10″6
2. ITALIA [ITA] (0+2) a 28″3
3. FRANCIA [FRA] (0+5) a 45″9
4. GERMANIA [GER] (0+6) a 1’02″3
5. RUSSIA [RUS] (0+6) a 1’23″4
6. UCRAINA [UKR] (1+12) a 1’50″9

La Coppa del Mondo di Biathlon si ferma ora per un paio di settimane, per tornare poi il 5 marzo quando la staffetta mista inaugurerà il programma dei Mondiali di Kontiolahti.

A partire dal 18 febbraio a Minsk si disputeranno inoltre i Mondiali giovanili.