LASCIATI CONQUISTARE DAL BREVETTO ‘MARCIALONGA CYCLING CRAFT’

0
57

DA GIUGNO A SETTEMBRE, PER TUTTI GLI AMANTI DELLE DUE RUOTE E DELLA MONTAGNA, POSSIBILITÁ DI OTTENERE IL BREVETTO ‘MARCIALONGA CYCLING CRAFT’

Un’occasione unica ed imperdibile, che Marcialonga Cycling Craft offre a tutti gli amanti della montagna e della bbrevettoicicletta: da giugno a settembre è infatti possibile ottenere il Brevetto Marcialonga Cycling, percorrendo i 135 km del percorso previsto per l’evento sportivo, senza però preoccuparsi dei tempi e delle classifiche.

Sarà infatti possibile pedalare tra le meraviglie delle vallate dolomitiche, gustandosi in totale tranquillità l’aria pura e i paesaggi mozzafiato, oltre che sorseggiando un buon caffé negli esercizi convenzionati dove richiedere il timbro.

Non solo agonismo quindi, ma anche ciclismo per la pura passione di pedalare e guardarsi attorno, arricchendosi, grazie alla natura, nello spirito!!!

Inoltre, è molto conveniente fare il Brevetto poiché i ‘Brevettati’ avranno diritto ad uno sconto di 5,00 € sull’iscrizione ed all’avanzamento di griglia alla Marcialonga Cycling Craft successiva.

REGOLAMENTO

  1. La partenza è presso l’ufficio Marcialonga, in Località Stalimen a Predazzo, dove viene rilasciato il libretto.
  2. La lunghezza è di 135 km con un dislivello di 3.279 metri e dovrà essere percorsa in una unica giornata.
  3. In ognuno dei 5 punti segnalati sul libretto, dovrà essere richiesto il timbro e la data.
  4. L’arrivo è nuovamente presso l’ufficio della Marcialonga, dove viene verificata la validità dei timbri e rilasciato un diploma di certificazione, accompagnato dal gadget omaggio.
  5. Il periodo di validità del Brevetto Marcialonga Cycling va da giugno a settembre.
  6. Chi ottiene il Brevetto ha diritto ad uno sconto di € 5,00 sull’iscrizione e l’avanzamento di griglia alla Marcialonga Cycling Craft dell’edizione successiva.
  7. Ogni ciclista interessato ad ottenere il Brevetto Marcialonga Cycling dichiara espressamente di conformarsi al vigente Codice della Strada e inoltre dichiara di esonerare gli organizzatori della Marcialonga da ogni responsabilità, sia civile che penale, per danni a persone e/o cose da lui causati o a lui arrecati

 

PERCORSO

BrevettoIn possesso dell’apposito libretto, da ritirare presso l’ufficio della Marcialonga a Predazzo, si sale in sella e si imbocca la SS. 48 delle Dolomiti, per poi attraversare i centri abitati di Ziano, Panchià, Tesero e Cavalese, proseguendo in direzione San Lugano, in Alto Adige. Al ponte di Aldino, si svolta a destra e si comincia a salire fino all’omonimo paese dove ci si potrà concedere la prima sosta per poter anche ottenere il primo timbro della giornata, esattamente presso il Ploner Cafè Restaurant.

Si prosegue dunque verso la prossima meta, il Passo Lavazé e, lungo il percorso si potrà essere deliziati da un panorama meraviglioso: le lontane Dolomiti del Brenta e quelle più vicine dello Sciliar, il Rosengarten e il Latemar. Giunti al Passo, le cime del Corno Nero e del Corno Bianco che vi si staglieranno di fronte, ripagheranno la vostra fatica e qui, potrete anche cogliere l’occasione per un’altra pausa presso l’Albergo Dolomiti e per il secondo timbro.

Una volta risaliti in sella, si ripercorrono i bellissimi paesi della Val di Fiemme in senso contrario, fino agli impianti di risalita del Latemar, dove ci si potrà concedere un’ulteriore breve sosta e ottenere il terzo timbro di giornata alla Latemar Stube. Una volta rigenerati, si riparte per la Val di Fassa fino ad arrivare alla meravigliosa Moena, che offrirà un paesaggio incantato, con le rocce dolomitiche del Monzoni, del Catinaccio Rosengarten e del Sassolungo.

Si prosegue dunque verso il San Pellegrino e qui le pendenze si faranno sempre più importati ma, una volta in cima, si potrà finalmente prendere fiato e, all’interno del meraviglioso Hotel Cristallino, ottenere il quarto timbro.

In seguito, si imboccano i ripidi tornati in discesa per poi attaccare l’ultimo passo, il Valles. Proprio sul valico, presso la Capanna Valles vi potrete riposare qualche istante ed ottenere il quinto timbro che completa il brevetto.

Durante l’intero percorso, in caso di necessità tecniche è possibile chiedere aiuto ai nostri punti assistenza certificati: Bike4Fun di Predazzo, Local Motion di Ziano di Fiemme, Hobby Model Cicli di Tesero e Green Polo di Carano.
Per ulteriori informazioni e per stampare il brevetto, visitate la pagina ufficiale di Brevetto Marcialonga Cycling Craft.