A DAVOS, NELLA GARA IN CORTILE DI CASA COLOGNA, DARIO SALE SUL PODIO

0
78
Dario Cologna, atleta svizzero, si classifica 3° a Davos.
Dario Cologna, atleta svizzero, si classifica 3° a Davos.

TERZO POSTO DI DARIO COLOGNA MA NELLE INDIVIDUALI MASCHILE E FEMMINILE DI DAVOS S’IMPONGONO ANCORA GLI ATLETI NORDICI

Anche oggi, 3° appuntamento con la Coppa del Mondo di sci di fondo, è la Scandinavia a farla da padrona, aggiudicandosi i primi posti, sia nella categoria maschile che in quella femminile. Nelle gare di Davos (SVI) infatti, una 10 km per le donne e una 15 km per gli uomini,  entrambe in tecnica classica, spiccano le bandiere norvegese, svedese e finlandese.

Nella gara femminile, vittoria per la norvegese Therese Johaug, che ha corso una gara davvero sorprendente, attaccando le salite sempre in testa al gruppo e lasciando presagire fin dall’inizio il suo finale vittorioso. Splendido inizio di stagione per l’atleta classe ’88, la quale ha già vinto due delle tre competizioni in classico di Coppa del Mondo: oggi a Davos (SVI) nel tempo di 28’30.8’’ e lo scorso weekend a Lillehammer (NOR).

Al secondo posto si classifica Marit Bjørgen, distaccata di ben 42’’ dalla compagna di squadra, ma comunque ancora in testa alla classifica generale di Coppa del Mondo. ‘Gareggerò nella sprint di domani e spero di racimolare punti validi per la Coppa del Mondo’ commenta a fine gara, lasciando trapelare la non poca grinta con cui domani scierà sulle nevi di Davos. Primo podio della stagione per la finlandese Kerttu Niskanen, che si porta a casa un meritato 3° posto, tagliando il traguardo circa 30 secondi dopo la prima.

Tra le azzurre, purtroppo ancora molto lontane dal podio, il miglior risultato è quello della giovane Francesca Baudin che chiude la competizione 42a, a più di due minuti dalla vincitrice. Buona prova anche per Lucia Scardoni che si posiziona 46a, Giulia Stuerz sarà 51a e Ilaria Debertolis 53a. Virginia De Martin invece, non riesce a portare a termine la gara.

Anche nell’individuale maschile di 15 km in classico infatti, ad avere la meglio è stato l’atleta norvegese Martin Johnsrud Sundby ,che ha guadagnato il 1° gradino del podio con il tempo di 39’39.7’’. Il 30enne norvegese, vicinissimo a confermarsi vincitore assoluto della stagione 2014/2015, con il podio di oggi arriva a quota 6 vittorie in Coppa del Mondo.

Alla Norvegia va anche il 2° posto, con un fortissimo Didrik Toenseth che spera di continuare la stagione nella splendida forma in cui ha corso oggi a Davos. Sul 3° gradino del podio sale lo svizzero Dario Cologna il quale, dopo un inizio di stagione piuttosto deludente, oggi porta a termine una splendida gara. Taglia il traguardo a 7.3’’ da Sundby, dopo una spettacolare volata finale, fatta tutta a doppia spinta.

Anche oggi gli azzurri faticano molto a competere con i nordici ed infatti nessuno riesce a rientrare nelle prime 10 postazioni. Il migliore della giornata si rivela Mattia Pellegrini, con un 27° posto. Tra gli altri italiani in gara oggi a Davos, Dietmar Noeckler conquista il 42° posto, Francesco De Fabiani il 52° e Roland Clara il 53°.

Appuntamento a domani con le Sprint, maschile e femminile, in tecnica libera: previste al mattino le qualificazioni e dalle 14:30 al via le finali.