DOMINIO RUSSO AI CAMPIONATI EUROPEI DI WINTER TRIATHLON.

0
64

La Russia fa incetta di medaglie ai Campionati europei di Winter Triathlon ospitati al centro fondo Campolongo di Rotzo (VI) ed organizzati dall’European Triathlon Union, dalla Federazione Italiana Triathlon e dall’associazione triathlon locale l’asd Trithlon 7C.

Nella prima giornata di gare la Russia si è portata a casa tutto il podio maschile Elite lasciando al triatleta azzurro, nonché altopianese di Canoce di Roana, Franco Pesavento la medaglia di legno. La gara del neo campione del Mondo Pesavento è stata segnata da una penalità di 15 secondi comminatagli dai giudici di gara per partenza anticipata che l’atleta ha dovuto scontare all’interno della zona cambio alla prima transizione di passaggio d corsa a bici. Penalità che ha imposto a Pesavento una gara alla rincorsa fin dalle prime battute riuscendo a riguadagnare terreno cambio dopo cambio mettendo gli avversari nel suo mirino. Nella ultima frazione di sci da fondo, Pesavento ha pagato lo sforzo per rientrare e non ha più avuto energie per contendere il podio ai russi.

Vince quindi Pavel Andreev, che così conquista la sua ottava medaglia d’oro europeo facendo coppia con le otto medaglie d’oro mondiali. Dietro di lui i connazionali Yakimov e Uliashev.

Anche tra le donne Elite niente da fare per la punta di diamante azzurra Sandra Maierhofer giunta sesta al traguardo. Sul podio è salita sullo scalino più alto Daria Rogozina, moglie di Andreev costituendo così una doppietta russa. Seconda al traguardo Svetlana Sokolova seguita poi da Anna Medvedeva.

Tra gli Under 23 dietro al russo Danila Egorov, giunge Mario Kosut dalla Slovacchia e terzo Mattia Tanara, che conquista così la prima medaglia per l’Italia. Nell’Under 23 donne sempre Russia sullo scalino più alto del podio con Valeria Kuznetsova seguita da una doppietta slovacca formata da Zuzana Michalickova giunta seconda e da Lydia Drahovska.

Nella categoria junior, l’Italia fa l’en plein tra i maschi con primo Lukas Lanzinger seguito dai compagni di squadra, nonché fratelli, Riccardo Giuliano e Guglielmo Giuliano. Altra medaglia, ma di bronzo, per l’Italia tra le Junior Donne con Lena Goller preceduta dalla russa Kseniia Skvortsova che si porta a casa l’oro e dall’austriaca Katja Krenn medaglia d’argento.

Altre medaglie arrivano nel paniere italiano dalle gare di stafetta mista, tenute il secondo giorno di Europe Winter Trithlon Championships. Tra gli Elite vince Russia 1 seguita da Slovacchia 1 e medaglia di bronzo per Italia 1 formata da Sandra Maierhofer e da Franco Pesavento che si rifanno dalla delusione della prima giornata. Argento per l’Italia nella staffetta mista Junior che viene preceduta al traguardo da Russia 1.