Fondisti da tutto il mondo alla Pustertaler 2023

0
171

Ultimi giorni per iscriversi a quota ridotta alla Pustertaler Ski Marathon, che i prossimi 14 e 15 gennaio 2023 celebrerà la 47sima edizione. La prova, una delle Granfondo più tradizionali dell’Alto Adige, va in scena tra gli angoli più incontaminati e puri dell’Alta Pusteria.

Fino al 31 ottobre, infatti, la cifra per ogni gara è fissata a 59,00 euro e a 99,00 per la combinata; dopodiché entrambe le quote subiranno un aumento di 10,00 euro.

Sabato 14 gennaio la Pustertaler Ski Marathon di 62 km in tecnica classica tocca nell’ordine le località di Sesto, San Candido, Dobbiaco e Villabassa, le quali rappresentano le quattro “stelle” del logo della manifestazione. Durante la giornata è prevista anche una prova più breve (30 km) ma altrettanto affascinante per chi preferisca un tracciato meno faticoso senza però rinunciare a immergersi nel fantastico scenario delle Dolomiti patrimonio Unesco.

Il giorno successivo, invece, si affronta l’attesa Prato Piazza Mountain Challenge: i 30 km Mass Start in tecnica classica culmineranno ai 2000 m dell’altopiano di Prato Piazza, con una impegnativa salita di 7 km al 10 % di pendenza media. Senza dubbio, una tra le sfide più dure, ma anche più gratificanti, dell’intera stagione.

Al momento sono già iscritti 150 “pro” provenienti da tutto il mondo: quattordici i Paesi attualmente rappresentati, tra cui le vicine Austria, Svizzera e Germania, ma anche Finlandia, Lettonia, Slovenia e Canada. «Tutto prosegue secondo i nostri piani», ha confermato Gerti Taschler, del Comitato organizzatore. «A meno di tre mesi dall’evento abbiamo ricevuto iscrizioni da parecchie nazioni di tutto il mondo e siamo molto soddisfatti del nostro lavoro».