HOTEL CROCE BIANCA: IL LUOGO IDEALE PER VIVERE UN’ESTATE IN SELLA

0
58

Situata a Canazei, nella magnifica cornice incastonata nelle montagne della Val di Fassa, la struttura propone tutti gli ingredienti per un’estate tra relax, ottimo cibo e attività su due ruote.

 Montagna e bicicletta. A detta di molti saranno queste le grandi protagoniste dell’estate appena iniziata. E se esistesse un posto che riesce ad unirle in maniera perfetta? Dal 2 luglio, infatti, l’Hotel Croce Bianca Leisure & SPA (****), una delle strutture più apprezzate della Val di Fassa è pronta ad accoglierei turisti alla ricerca di un’oasi di benessere per corpo e mente. Posizionato a Canazei, nel cuore delle Dolomiti – Patrimonio UNESCO, da cinque generazioni l’albergo è gestito dalla famiglia Detone che ha dato alla struttura la capacità di unire magistralmente relax di lusso, gastronomia d’eccellenza e rigeneranti rituali di benessere, permettendo agli ospiti di vivere una vacanza all’insegna del vero charme alpino.

Pedalare tra i passi dolomitici

Passo Sella, Pordoi, Fedaia, San Pellegrino: nomi che fanno riecheggiare nella mente degli appassionati di ciclismo le grandi sfide del passato e che ospitano tutt’oggi le formazioni professionistiche del World Tour per i propri ritiri stagionali. Ma anche (se non soprattutto) luoghi perfetti per farsi rapire dalla bellezza della natura partendo direttamente dal centro di Canazei in bicicletta. Sono queste le caratteristiche che fanno scegliere la Val di Fassa ad un numero sempre più alto di amanti delle due ruote e che hanno spinto l’Hotel Croce Bianca ad allestire una proposta RoadBike che comprende tour di differenti livelli di difficoltà e dislivelli.

Chiudere in bellezza

Una giornata perfetta passata pedalando in mezzo alle montagne si merita una conclusione all’altezza. Magari con un po’ di relax in un centro benessere attrezzato? Nell’area wellness dell’hotel Croce Bianca è possibile rilassarsi a bordo piscina dopo un’intensa pedalata sulle montagne nel rispetto delle normative vigenti in tema di distanziamento tra gli ospiti. E dopo aver recuperato le forze, è possibile concedersi un assaggio dei piatti tradizionali tipici delle montagne di casa nostra.