IL CAMMINO DELL’INVERNO. LA LESSINIA TRA MUSICA E TEATRO

0
67

L’inverno 2020 porta in Lessinia Il Cammino dell’Inverno, una nuova rassegna di eventi artistici. Quattro appuntamenti escursionistici ideati e organizzati da AltaLessinia con la direzione artistica di Alessandro Anderloni.

«La Lessinia va camminata – spiega Anderloni – di notte, all’alba, al tramonto. Vi invitiamo a farvi viandanti, a salire quassù con lo zaino leggero che abbia spazio per essere riempito di storie. Ci accompagneranno uno scrittore, un’attrice, un musicista e un cantastorie. Lasceremo in Lessinia soltanto le nostre impronte, e ci porteremo a casa la poesia».

Sabato 11 gennaio

I quattro appuntamenti prevedono un cammino di circa 2 ore con interventi musicali e teatrali lungo il percorso. Il primo appuntamento sarà la sera di sabato 11 gennaio nella Foresta dei Folignani con Davide Sapienza, tra i massimi studiosi italiani di Jack London. Nella notte di luna piena, Sapienza racconterà di Buck e di Zanna Bianca, con letture di alcune pagine selezionate di London per portare i camminanti nel “Grande Nord”.

Domenica 26 gennaio

Domenica 26 gennaio, all’alba, sarà la volta di Alessandro Anderloni che compirà con gli spettatori una salita al Monte Purga che, secondo la leggenda, ricordò a Dante Alighieri in visita al Cóvolo di Camposilvano la montagna del Purgatorio. Salendo il monte con gli spettatori, Anderloni dirà tre canti della seconda cantica della Divina Commedia, con un ideale arrivo nel Paradiso Terrestre sulla cima del monte.

Sabato 8 febbraio

Al silenzio è dedicato l’appuntamento di sabato 8 febbraio a Passo Fittanze. Gli spettatori saranno invitati infatti a camminare senza parlare per tutte le due ore di cammino, ascoltando soltanto il suono dei loro scarponi sulla neve e ascoltando, in tre tappe lungo il percorso, i flauti Emanuele Zanfretta accompagnerà i viandanti.

Domenica 23 febbraio

Infine un appuntamento adatto anche ai bambini e alle bambine con l’attrice pugliese Daria Paoletta che sarà la protagonista di un pomeriggio di fiabe a Malga Saibe di Bosco Chiesanuova domenica 23 febbraio. Paoletta porterà storie antiche che profumano di una terra lontana, che si affaccia sul mare, eppure così vicine alle tradizioni del mondo contadino che erano le stesse anche sulle montagne della Lessinia.

Per tutti gli eventi i posti sono limitati e vanno prenotati online sul sito AltaLessinia.