In Val di Fiemme un Camp da campioni

0
128

Metti insieme due personalità del fondo e una località iconica del nostro sport ed eccoti un Training Camp per affinare condizione e tecnica e per vivere da campioni il prosieguo di stagione. Poco prima di Natale, dal 14 al 18 dicembre, Peter Schlickenrieder (argento a Salt Lake City 2002, tre vittorie in Coppa del Mondo) organizza cinque giorni di training al Passo Lavazè in Val di Fiemme, in Trentino.

Il corso è tenuto con la collaborazione di Thomas Freimuth (quattro Ori europei Ski Marathon) e si rivolge a praticanti che abbiano già una minima esperienza di tecnica classica e/o skating e vogliano migliorare il proprio passo e magari completare la loro prima maratona di sci.

«Ho creato questa esperienza nel 2015, per avvicinare le persone a questo sport e fornire loro un modo nuovo di vivere il proprio tempo libero», spiega Schlickenrieder. «Siamo all’ottava edizione del Camp e a oggi, tra tutti i partecipanti, abbiamo percorso più di 65.000 km di fondo: un giro e mezzo della Terra».

Non solo chilometri, però: il Camp prevede anche esercizi di tecnica a secco per migliorare equilibrio e coordinazione, nonché eventi sportivo/ludici a squadre. Il tutto sotto le videocamere, per la successiva analisi video in modo da comprendere come ottimizzare le sequenze di movimento. A fare da collante, il piacevole incontro tra persone che la pensano allo stesso modo e vivono la stessa passione.

Posti limitati, info e iscrizioni a questo link.