JULBO AL FIANCO DELLE NUOVE PROMESSE DEL BIATHLON

0
60

Le giovani leve dello scia e spara Michela Carrara e Tommaso Giacomel sono entrati a far parte della scuderia Julbo. I due atleti azzurri da questa stagione utilizzeranno per gli occhiali super leggeri con lenti fotocromatiche del brand francese per gare e allenamenti.

Sci alpinismo, freeride e biathlon. Julbo allarga il novero degli atleti azzurri che nel corso della stagione gareggeranno nelle competizioni degli sport invernali con occhiali e maschere del brand fondato nel 1888 da Jules Baud. Tra le new entry nel team Julbo ci sono anche Michela Carrara e Tommaso Giacomel della Nazionale Italiana di biathlon che dopo aver testato i vari modelli dell’azienda francese hanno scelto i gli occhiali che li accompagneranno nelle loro sfide in pista e al poligono. Una scelta quanto mai importante visto che visibilità e protezione degli occhi sono elementi fondamentali della disciplina.

I modelli Ultimate e Fury

Alla fine, la scelta di Michela è ricaduta sul nuovo occhiale Ultimate: «Decisamente il mio modello preferito perchè è leggero e comodo, stabile anche su fascette e cappellini grazie alle aste regolabili e con inserti grippanti. È molto adatto anche ai visi più piccoli, come il mio».

Mentre Tommaso Giacomel ha preferito il modello Fury: «Avendo un viso molto grande trovo che sia il modello che mi stia meglio. Comodo e si appoggia molto bene sul naso, con un grande pregio: non scivola e dove lo metti sta!».

Ultimate e Fury fanno parte della collezione Julbo 2021 e sono realizzati con lenti REACTIV® Performance di categoria 0-3, ideate per l’utilizzo dalla mattina alla sera e in condizioni di scarsa luce, e REACTIV® Performance di categoria 1-3, permettono una visibilità nitida in qualsiasi condizione di luce. Entrambi i modelli sono disponibili anche con lenti in policarbonato con trattamento di specchiatura colorata (Color Flash) che aumenta la capacità della lente di filtrare lo spettro di luce visibile.