LA CARICA DEI 60 MILA PER LA SETTIMANA DELLA VASALOPPET 2019

0
78
Photo Credit: Vasaloppet

La neve e il freddo hanno afferrato gran parte della Svezia, e allo stesso modo la Vasaloppet ha “afferrato” la voglia dei fondisti. Infatti circa 60.000 partecipanti provenienti da oltre 60 nazioni si sono registrati per le gare che si svolgeranno nella settimana della Vasaloppet di quest’anno in programma da venerdì 22 febbraio a domenica 3 marzo 2019. L’élite dello sci di fondo, gli amatori e le celebrità scieranno l’uno di fianco all’altro anche grazie alle tantissime gare disponibili con percorse che vanno dai 9 ai 90 chilometri. La gara principale però è già al completo.

Risale al 2012 la prima volta che la settimana invernale della Vasaloppet era stata in grado di portare in Svezia questa quantità di partecipanti registrati, un livello che è stato tenuto e superato ogni anno da allora. Nel 2019 saranno ben undici le gare tra cui scegliere, da quelle per i più piccoli fino a quelle dedicate agli atleti d’élite.

Come al solito, ci si aspetta di vedere anche molti volti noti al via come la leggenda Gunde Svan che prenderà parte alla Stafettvasan, la più grande gara di sci a staffetta del mondo. Mentre le sorelle Jenny e Susanna Kallur terranno il discorso cerimoniale alle festa di Vasaloppet nella chiesa di Mora il 1 ° marzo, ma prenderanno parte anche a Tjejvasan di sabato 23 febbraio alla quale assisteremo al ritorno in pista anche di Anna Jönsson Haag. Ma sono davvero moltissimi le celebrità che si divideranno nelle gare della settimana per aumentare ancora di più lo spettacolo.

Grande spazio proveranno gli atleti d’élite con il vincitore del 2015, Petter Eliassen, rientrato nel circuito Visma Ski Classics e fresco vincitore della Marcialonga. Ma il gruppo di partenza d’élite ha molti potenziali vincitori, forse più che in molti anni. Tra le donne, Britta Johansson sta vivendo una grande stagione. Ha vinto Vasaloppet 2017 ma sarà sfidata da altri tre vincitrici della Vasaloppet: Justyna Kowalczyk (2015) che milita nella compagine italiana del Team Trentino Robinson Trainer, Katerina Smutná (2016) e Lina Korsgren (2018). Alla quale su aggiunge Astrid Öyre Slind, seconda nelle ultime due edizioni.

Sveriges Television trasmetterà sia la Tjejvasan che la Vasaloppet dal vivo e quest’aultima sarà trasmessa in molti paesi. Il servizio di streaming di Vasaloppet, Vasaloppet.TV, sarà trasmesso in diretta, inclusa la popolare fotocamera per il traguardo.