LA VALLE DI LEDRO È PRONTA A OSPITARE L’ULTIMA GARA NAZIONALE SKIROLL

0
45
Federico Pellegrino in azione

I tornanti che dal Passo d’Ampola salgono a Tremalzo saranno protagonisti domenica 20 ottobre dell’edizione numero 11 del Trofeo Cassa Rurale di Ledro – Memorial Luca Casari. La prova di skiroll in tecnica classica sarà il secondo atto del circuito di Coppa Italia 2019/2020, ma soprattutto l’atto di chiusura della intensa stagione 2019. 

Quello della Valle di Ledro è diventato un ritrovo classico nella stagione dello skiroll. Grazie all’impegno profuso dallo Sci Club Ledrense, guidato dal presidente Carlo Giacometti, saranno in gara tutte le categorie, dagli under 10 fino ai master. La prova senior maschile proporrà l’intera salita. 13 chilometri di sviluppo con 900 metri di dislivello, dal biotopo del Passo d’Ampola fino agli oltre 1600 metri del traguardo di Tremalzo. Un tracciato che nelle passate stagioni ha ospitato sfide mitiche, con Federico Pellegrino spesso protagonista proprio sui tornanti che salgono a Tremalzo. Il poliziotto valdostano proprio in Valle di Ledro pose le basi per la conquista della Coppa del Mondo e del titolo mondiale della gara sprint. Sempre Pellegrino conquistò il Trofeo Cassa Rurale di Ledro – Memorial Luca Casari 2016 davanti a Francesco De Fabiani.

Tra gli iscritti al via di quest’anno, c’è molta curiosità soprattutto attorno a giovani leve che hanno già mostrato le loro potenzialità. A cominciare da quell’Alessandro Chiocchetti (classe 2001, tesserato per l’Us Monti Pallidi) che lo scorso inverno ha sfiorato una medaglia ai Giochi della Gioventù Europea di Sarajevo, chiudendo in quinta posizione la 10km in tecnica classica. Gli altri trentini Giovanni Lorenzetti (Us Carisolo), Simone Mastrobattista (Us Monti Pallidi), Silvia Campione (As Cauriol) sono altri giovani emergenti possibili protagonisti in Valle di Ledro.

Se i senior partiranno da Ampola alle ore 10.00, lo start delle altre categorie sarà spostata a monte per la prova senior femminile e master (otto chilometri, partenza all’altezza della Chiesa di Santa Croce), per gli under 16 (5 chilometri) e via dicendo, fino al singolo chilometro previsto per gli under 10. Mentre la grande festa finale si terrà al traguardo di Tremalzo, lo stesso per tutti i partecipanti.