“LA VENOSTA” TRA SKI CLASSICS E AMATORI

0
68

Curon, in Val Venosta, è un luogo magico rinomato al mondo per l’inconfondibile lago col campanile. La valle però, è anche un luogo ideale per lo sport outdoor e richiama gli sportivi sia d’estate che d’inverno. Da Curon, infatti, sale verso oriente un’amena e selvaggia vallata, tanto verde d’estate quanto imbiancata nei mesi più freddi.

Ci riferiamo a Vallelunga, che a metà dicembre ospiterà una delle novità della prossima stagione fondistica: ‘La Venosta’. Saranno due le gare che daranno vita alla manifestazione: la prima è in programma sabato 14 dicembre inserita nel prestigioso circuito Visma Ski Classics, una 45 km riservata agli élite ed una 30 km per gli amatori, in tecnica classica. Poi domenica 15 sullo stesso tracciato, ma solo sulla distanza di 30 km, si terrà l’altro appuntamento stavolta inserito nel “Challengers” della tournee Ski Classics, con una prova open in tecnica libera.

Il percorso di gara

Nei giorni scorsi i dirigenti di Visma Ski Classics col CEO David Nilsson in testa, il regista delle riprese TV internazionali ed i vari tecnici, hanno eseguito il sopralluogo insieme ai responsabili del comitato organizzatore locale col presidente Gerald Burger, il direttore di gara Michael Burger, il direttore di percorso Albin Plangger e la segretaria Evelin Thöni. Il percorso si annuncia molto vivace e tecnico, soprattutto sulla distanza dei 45 km. La partenza è prevista a Kapron, con un tratto a mezzacosta e con alcune salite toste che immettono poi in un anello da percorrere cinque volte. Il traguardo di gara è previsto nell’ampio spazio alla fine del paese di Melago, un arrivo con la maestosa Palla Bianca, cima da 3.738 metri, sullo sfondo così da regalare al mondo immagini da urlo.

Gli organizzatori

Nata da un comitato e da una figura, quella di Gerald Burger, già conosciuto e apprezzato per la gestione di eventi di grande spessore come il Giro Lago di Resia, la Ortler Bike Marathon e la Stelvio Marathon, ‘La Venosta’ garantirà una copertura televisiva degna di un “mondiale”. Gli organizzatori venostani non hanno pensato solo al grande evento di richiamo, ma anche agli amatori ed ai giovanissimi, per i quali ci sarà una gara “kids” domenica 15 dicembre.

I lavori di allestimento sono già programmati, ora si attende solo che faccia capolino la neve.

Programma

Sabato 14 dicembre – tecnica classica

09:00      Partenza donne élite – 45 km

10:30      Partenza uomini élite – 45 km

12:00      Partenza gara open – 30 km

 

Domenica 15 dicembre – tecnica libera

09:00      Partenza donne open – 30 km

10:30      Partenza uomini open – 30 km

12:00      Partenza gara Kids