LE NOVITÀ STAGIONALI DELLO SCI DI FONDO DOPO I MEETING AUTUNNALI DELLA FIS

0
70

Attraverso una serie di meeting online, i Comitati dello sci di fondo facenti parte della FIS hanno discusso delle modalità in cui si svolgerà il calendario di Coppa del Mondo per la stagione 2020/2021.

Tutte le proposte arrivate da parte delle federazioni nazionali nel corso dei tradizionali meeting autunnali saranno comunque soggetta all’approvazione del consiglio FIS in programma per il 9 di ottobre 2020.

Calendario di Coppa del Mondo 2020/2021

Il calendario di Coppa del Mondo si svolgerà come da programma, ma sono stati inseriti alcuni adattamenti:

  • Confermata al momento l’apertura del Tour de Ski in Val Müstair, in Svizzera;
  • Il primo weekend di febbraio rimane libero come eventuale data di recupero;
  • Approvata la proposta della Federazione norvegese di sostituire la sprint di Drammen con una sprint a Oslo il 12 febbraio 2021.

Nordic Junior World Championships 2021

La Polish Ski Association ha richiesto alla FIS di posticipare i Nordic JWSCV 2021 previsti a Zakopane al 2022. Al momento la FIS si sta impegnando per trovare soluzioni alternative che possano garantire lo svolgimento di questa manifestazione anche nella stagione 2020/2021.

Programma di JWSC e YOG

Il Cross-Country Commitee sostiene fortemente e sottolinea l’importanza dello sci di fondo nel percorso di crescita degli juniores e dei più giovani, per questo motivo verrà integrato tra le priorità nei programmi dei JWSC (Junior World Ski Championships) e dei YOG (Youth Olympic Games).

Le regole della Coppa del Mondo 2020/2021

Come già approvato negli sprint meeting, gli atleti che gareggiano in gare a squadre totalizzeranno punti individuali di Coppa del Mondo in base alla classifica finale della loro squadra. Le staffette conteranno per le classifiche di Coppa del Mondo distance e Coppa del Mondo generale. I Team Sprint conteranno per la classifica della Coppa del Mondo Sprint e della Coppa del Mondo assoluta.

Regolamento punti FIS 2020/21

Lo stato di protezione della maternità è stato adattato al fine di garantire condizioni più adeguate alle atlete attive in ​​maternità. Lo stato di protezione della maternità è stato esteso da 9 a un massimo di 24 mesi dopo la nascita.

Calendario Coppa del Mondo 2020/2021