LO SKI COLLEGE VENETO DI FALCADE PRESENTA LE STAGIONE 2019/2020

0
48
Ph. Credit: ti-comunicazione.com

Confermarsi ai vertici nazionali dello sci giovanile  e continuare a offrire un percorso di crescita armonico tra sport e libri. Sono questo gli obiettivi emersi sabato 16 novembre alla presentazione della stagione 2019-2020 dello Ski College Veneto di Falcade.

La realtà con sede a Falcade (Belluno) si prepara a vivere l’ennesima stagione intensa sia da punto di vista agonistico che da quello organizzativo. Come conferma il presidente Luca Marchetto: «Abbiamo una sessantina di studenti – atleti, dieci in più rispetto allo scorso anno, che arrivano da svariate regioni italiane. L’ambizione che abbiamo è quella di confermarci ai vertici italiani nell’attività giovanile e, naturalmente, quella di continuare a proporre ai nostri ragazzi un’offerta formativa di qualità che sappia armonizzare lo sport e lo studio per farli crescere in maniera completa. Fondamentale, in questo senso, è la collaborazione con il Follador – De Rossi – prosegue il presidente dello ski college – l’istituto con il quale abbiamo da tempo stretto una convenzione che dà la possibilità agli studenti sciatori di scegliere tra istituto tecnico tecnologico, istituto tecnico economico, liceo scientifico, liceo scientifico sportivo e istituto professionale. Mi piace sottolineare come diversi nostri studenti lo scorso anno abbiano ottenuto risultati importanti sia in ambito sportivo sia in ambito scolastico. Non è un percorso facile ma abbinare sci e libri si può fare. Importante è che la federazione e le istituzioni sappiano stare vicino a realtà come la nostra».

«Da parte nostra vogliamo anche continuare a collaborazioni con istituzioni e sci club locali – ha detto ancora Marchetto – perché siamo convinti che solo le sinergie possono consentire di costruire qualcosa di importante per le giovani generazioni».

La presentazione di sabato, alla quale sono intervenuti Michele Costa, sindaco di Falcade, il presidente di Fisi Veneto, Roberto Bortoluzzi, la presidente di Fisi Belluno, Federica Monti, il consigliere regionale Franco Gidoni, Attilio Costa in rappresentanza del polo scolastico, Claudio Dalla Palma, dell’Ufficio scolastico provinciale, e Luca Marchet, a rappresentare il Miur per il progetto studente atleta di alto livello, è stata anche l’occasione per premiare ex studenti e attuali studenti che hanno ottenuto risultati di rilievo nazionale la scorsa stagione come Elia Barp per lo sci di fondo. Premiati pure due tecnici che per tanti anni hanno lavorato allo Ski College: Maurizio Rudatis, che ora si divide tra Ski College e nazionale azzurra di snowboard, e Moritz Micheluzzi, ora allenatore della squadra maschile del Comitato Fisi Veneto.

Per quanto rigiurda lo sci di fondo, la squadra 2019-2020 dello Ski College Veneto di Falcade sarà composta da Elia Barp, Enrico Barp, Andrea Bompard, Roberto Iellici, Riccardo Munari, Gioia Vagretti, Andrea Zorzi. Mentre l’allenatore sarà Omar Genuin.