MOONLIGHT CLASSIC ALPE DI SIUSI 2020 CON LE STELLE DELLO SCI DI FONDO

0
66

Nella sera di luna piena di venerdì 7 Febbraio 2020 andrà in scena una delle sfide più affascinanti del panorama dello sci nordico.  I fondisti che gareggeranno sul più vasto alpeggio d’Europa avranno la possibilità di scegliere tra due percorsi di 15 e 30 chilometri, sciando illuminati dai raggi della luna piena e dalla luce delle fiaccole, che li guideranno fino al traguardo. Numerosi gli atleti di livello al via tra i quali Justyna Kowalczyk, prima atleta polacca a vincere una medaglia nello sci di fondo ai Giochi Olimpici.

Moonlight Classic Alpe di Siusi quest’anno giunge alla sua quattordicesima edizione, affermandosi come un evento sempre più popolare e unico nel panorama dello sci nordico. Un evento che si tiene in un contesto mozzafiato illuminato solo dalla luce della luna piena, nel freddo della notte imbiancata dalla neve e riscaldata dalla luce delle fiaccole. I due circuiti di 15 e 30 chilometri sono già in perfette condizioni, pronti ad accogliere i fondisti attesi nella serata di venerdì 7 Febbraio 2020.

 Atleti élite e nomi di spicco

Quest’anno la Moonlight Classic Alpe di Siusi si prospetta come un’edizione da consegnare agli annali con uno straordinario risultato: gli atleti in gara provengono da Germania, Svezia, Austria, USA, Cecoslovacchia, Norvegia, Polonia, Svizzera e Portogallo (oltre naturalmente dall’Italia) a premiare l’intensa attività di promozione realizzata negli anni passati dal comitato organizzatore. Il numero attuale degli iscritti è salito a 200 fondisti, ma l’esperienza insegna che nell’ultima settimana il plotone di fondisti al via può raddoppiare.

Tra i concorrenti spicca la presenza di nomi “pesanti” dello sci di fondo: tra loro spiccano i nomi degli olimpionici di Torino 2006, Giorgio di Centa e Cristian Zorzi, a cui si aggiunge il russo Eugenij Dementiev, vincitore della scorsa edizione, e sono ancora in ottima forma i veterani del calibro dei norvegesi Anders Nygaard e Thomas Alsgaard e Stanislav Řezáč. Per quanto riguarda gli italiani saranno presenti Mauro Brigadoi e Francesco Ferrari direttamente dal circuito Visma Ski Classics.

Tra le donne ha dato la propria adesione la trentina Antonella Confortola ma gli occhi saranno tutti puntati sull’atleta del Team Robinson Trentino Justyna Kowalczyk, la fondista che ha segnato una epoca vincendo cinque medaglie olimpiche (di cui due d’oro) e otto podi mondiali in quattro edizioni.

Molto più di una gara

L’evento agonistico sarà accompagnato anche da numerose iniziative di contorno: la Just for fun per chi vuole partecipare ma senza l’affanno della classifica finale, e l’esordio del Moonlight Classic Warm UPfirmato dall’olimpionica Karin Moroder, perché tutto sia pronto in vista della gara.

Per la gara proincipale, La partenza per gli atleti della gara ufficiale è prevista per le 20.00 da Compaccio quando L’atmosfera sarà resa ancora più magica dalla presenza di gruppi folkloristici in abiti tradizionali dell’Alpe di Siusi, che suoneranno i loro campanacci incitando i concorrenti e scaldando allo stesso tempo gli animi di tutti i presenti.

Le iscrizioni si possono effettuare tramite il sito al costo attuale di 60 €, e sono aperte fino alle 18.00 del giorno stesso.