NASCE LA DOUBLE POLING ACADEMY, LA SCUOLA DI FONDO DEDICATA AD ATLETI E AMATORI

0
47

L’idea frullava già da un po’ di tempo nella testa di Bruno Debertolis e Gianni Casadei, rispettivamente Team Director e Presidente del Team Robinson Trentino. Ora finalmente la nuova accademia italiana dello sci di fondo è pronta ad accogliere appassionati, atleti e amatori anche grazie al supporto di tecnici qualificati.

In parte noi di SciFondo l’avevamo già raccontata, anzi avevamo lasciato che a raccontarvela fosse direttamente Bruno Debertolis in una puntata di Speciale Waxroom Live. Ora però l’iniziativa ha spiccato ufficialmente il volo. Si tratta della “Double Poling Academy”, un progetto nuovo per l’Italia che offre la possibilità di affinare la propria tecnica dello sci di fondo come succede all’estero, con “tutor” d’eccezione.

Non solo “doppia spinta”

Molto di questa novità si deve ai ragazzi del Pro Team Robinson Trentino come Bruno Debertolis, già atleta della nazionale azzurra, che da anni cullava l’idea di una academy del fondo, sorretto in questa direzione dal presidente del team Gianni Casadei, un romagnolo innamorato dello sci di fondo, e da due ex atleti e ora allenatori del livello di Sergio Piller e Loris Frasnelli. Anche se la natura del Team e di tutto il circuito delle graqnfondo Visma Ski Classics è quello della “doppia spinta”, all’academy verranno approfondite anche le tecniche del classico e dello skating. Infatti, tra i “tutor” che hanno deciso di collaborare al progetto c’è anche Giuseppe “Sepp” Chenetti, che della tecnica dello sci di fondo è un cultore eccellente dopo aver allenato i migliori atleti azzurri. Assieme a lui anche Stefano Girardi di Lab4Ski, specializzato in impronte e strutture, con altri tecnici esperti in altri campi.

Le informazioni su come partecipare

La Double Poling Academy, che ha aperto le adesioni in questi giorni, è una” costola” del Team Robinson Trentino e porta al suo interno anche tutte le esperienze maturate dal team in anni e anni di gare. L’iscrizione costa 50 euro e prevede anche speciali sconti previsti nei due negozi più all’avanguardia in Italia quando si tratta di attrezzatura per lo sci di fondo: Nones Sport a Castello di Fiemme (Tn) e Lapponia Sport a Livigno (So), con ulteriori opportunità offerte dai partner tecnici del Team. Ogni partecipante riceverà un programma di allenamento di base molto dettagliato, con possibilità di scegliere fra tre livelli di preparazione, Macro ciclo, Micro ciclo e obiettivo settimanale.

Training camp e gare

A settembre, ottobre e novembre sono previsti tre camp, l’ultimo a Livigno a ridosso de La Sgambeda e del Prologo Ski Classics, occasione in cui i tecnici esamineranno con i vari partecipanti le imperfezioni da migliorare visionando i singoli filmati. Per chi poi vorrà partecipare in Italia e all’estero alle granfondo, l’agenzia Running&More, che già porta tanti amatori alla Vasaloppet e alle maratone più conosciute, ha già sviluppato una serie di pacchetti agevolati con viaggio, soggiorno, iscrizione e supporto durante l’evento, con un gazebo di riferimento e i tecnici del Team a dispensare informazioni sulle soluzioni più idonee in merito a sci e scioline. Insomma, per atleti ed amatori desiderosi di migliorarsi sugli sci stretti questa è un’opportunità importante, e per i giovani potrebbe essere anche un trampolino di lancio.

Per avere maggiori informazioni sul progetto e sulle modalità di iscrizione è possibile contattare il Team Robinson attraverso la pagina Facebook o alla mail robinsonskiteam@gmail.com